Le gioie dell’insegnamento quarantatreesima

Interrogazioni

di Marika Marianello

vinto

Allora, il gioco della scuola prevede che voi studenti bifolchi e incolti dimostriate la vostra intelligenza e le competenze acquisite durante l’anno attraverso dei compiti scritti e delle interrogazioni orali. Una specie di Trivial Pursuit o Chi vuol essere milionario in cui i candidati, ovvero voi, misurano le proprie abilità in domande di cultura generale e, per quanto ci riguarda, nella fattispecie, di Lingua e civiltà spagnola. Tutto ciò soprattutto in previsione degli scrutini di giugno, quel non-luogo dove le persone hanno la flessibilità dei blocchi di pietra, parlano fitto fitto con il vicino di posto, si sventagliano accaldati e accaldate, si autonarrano, ti guardano male se tiri le palline di carta o fai la cerbottana, dove il caffè fa schifo e sopravvive la politica del marchio dell’infamia e del pollice verso. Continua a leggere “Le gioie dell’insegnamento quarantatreesima”

Annunci