È successo un Sessantotto

sessantottoLa scuola tra 1968 e 2018: dall’antiautoritarismo alla Scuola Azienda*

In occasione dei 50 anni da quelle lotte che cambiarono il mondo, ci siamo chieste, come docenti femministe, cosa resta oggi di quella potenza sovversiva e performante che ha mutato profondamente l’organizzazione dell’Università, della scuola e delle istituzioni della formazione, luoghi centrali per lo sviluppo del lungo sessantotto italiano. Continua a leggere “È successo un Sessantotto”

Annunci

Diventare uomini

Relazioni maschili senza oppressioni. Una lettura del testo di Lorenzo Gasparrini

di Cattivemaestre

333_135Nessuno nasce antisessista, sostiene Lorenzo Gasparrini, o meglio, tutti e tutte nasciamo immersi in una cultura patriarcale e sessista che sarà poi difficile, in età adulta, riconoscere e contrastare perché ha a che fare con il nostro modo di percepire noi stessi/e in rapporto con il mondo e con gli/le altre. Difficile soprattutto per gli uomini, bianchi ed eterosessuali che partono da una posizione di maggiore privilegio, meno semplice da mettere in discussione. Privilegio che pur comporta dei limiti, imposti da una norma alla quale adeguarsi, una norma che si iscrive nel corpo degli uomini con violenza e al di fuori della quale vige l’anormale, il mostruoso, l’altro. Continua a leggere “Diventare uomini”