Le gioie dell’insegnamento quarantanovesima

La presa di servizio

di Marika Marianello

Tiger man

“Chi è l’ultimo?” È la domanda spontanea e d’obbligo quando entri nella saletta d’aspetto antistante alla segreteria, quella riservata ai fumatori di straforo. Come in fila dal dottore di famiglia o al fornaio di fiducia o al reparto gastronomia del supermercato. E non appena scopri che la convocazione non si rivela per fortuna o per caso l’ennesimo viaggio a vuoto ma è incredibilmente andata a buon fine, cioè, TOCCA A TE, ecco che sei chiamata a espletare tutte le pratiche relative alla presa di servizio docenti. È, in termini tecnici, l’atto con cui la scuola avvia le pratiche amministrative per la retribuzione dell’in-docente nell’organico della scuola per l’anno scolastico in corso; retribuzione a tempo determinatissimo che di solito ci impiega un par de mesi ad accreditarsi nel tuo conto corrente: nel frattempo hai vissuto, e continuerai a vivere per altri 30/60/90 giorni, nel gap, nel vuoto amministrativo e salariale creato dai buffi maturati dall’INPS, da una parte, e dal Ministero, dall’altra.

È, la presa di servizio, in parole povere, una presa di posizione, d’atto e di coscienza, una presa di possesso, d’aria, di vapore e di corrente. È quando, VIVAIDDIO, cominci a lavorare, a travagliare, a sgobbare, a faticare, a piegare il groppone, a tirare la carretta, a sbarcare il lunario, a guadagnarti il pane con il sudore della fronte e delle corde vocali. Perché la presa di servizio marca l’entusiasmante inizio della maratona, della marcia senza sosta e senza tregua imperterrita fino al termine delle attività didattiche. La lotta per la sopravvivenza, in pratica, dove sono ammessi, peggio che nel Ju jitsu o nel Vale tudo, i colpi bassi, le dita negli occhi e le prese di braccio, di spalla e di testa, al collo e alle gambe, in piedi o a terra; le prese alte e quelle basse, le prese in giro e per i fondelli. O per il culo.

prendimi per il culo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...