Le gioie dell’insegnamento quarantesima

Educare all’indifferenza

di Marika Marianello

omertà

Non ci hai impiegato troppo tempo ad imparare come va il mondo: trentaquattro anni del resto è un lasso di tempo sufficiente per capire che l’indifferenza paga, che chi si fa i cazzi propri campa cent’anni, nel Bene e nel Male, e che Mors tua Vita mea e Vita mea mortacci tua. La coscienza ipertrofica è qualcosa che è meglio lasciare sul divano dello psicoterapeuta o seppellire nel sottosuolo di Doestoevskij, senza conservarne né traccia né memoria.

A scuola, lo hai capito alla velocità della luce, questo vale più che mai.

Ovvero:

se sai la risposta a una domanda, non dirla;

se vedi qualcuno infrangere il regolamento, non fare la spia;

se hai la soluzione a un problema, non darla;

se puoi aiutare, non farlo;

se hai qualcosa da dire, taci;

se non sei interpellata, fai scena muta;

se sei testimone di un’ingiustizia, fai l’indiano;

se cogli un’allusione, fai la gnorri;

se non sei d’accordo, lascia fare;

se hai un’intuizione, non condividerla;

se è finita la carta della stampante, non farlo presente;

se Internet non funziona, usa il tuo smartphnone come modem e zitta e mosca;

se qualcuno copia, chiudi un occhio;

se un occhio chiuso non basta, chiudili entrambi;

se senti una scomoda verità, tappati le orecchie;

se c’è un refuso gravissimo su una circolare, non correggerlo;

se qualcuno dice una cazzata madornale, non intervenire;

se qualcuno ha la patta aperta, non indicarla;

se assisti a un atto di bullismo, non denunciarlo;

se qualcuno ha una caccola fuorigioco mentre ti parla, annuisci in silenzio;

se vuoi portare avanti una battaglia in cui credi, perdi in partenza;

se c’è una posizione da prendere, lasciala a qualcun altro;

se c’è un incarico, non assumertelo;

se non c’è nulla da fare, non fare nulla.

“Vivere vuol dire essere partigiani”, ma pare che sopravvivere conti molto di più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...