#cattivevignette il video

Presentiamo il video che racconta l’iniziativa di presentazione delle #cattivevignette alla libreria Tuba Bazar.

Venerdì scorso abbiamo voluto portare la nostra battaglia non proprio nelle piazze ma in una libreria-caffè. Quella di Tuba per noi è una libreria speciale, una bella metafora di spazio “proprio”, libero e liberato, che spesso diventa sede delle nostre riunioni. Da Tuba si passa, si discute, si beve, si legge, ci si confronta. Così, tra un aperitivo e una chiacchierata abbiamo mostrato a tutti, dal vivo, le vignette: abbiamo spiegato alla gente cosa dicono e chi colpiscono. Abbiamo invitato scrittori e scrittrici che hanno scritto di scuola, che sono stati o sono insegnanti e che l’hanno raccontata in certi loro romanzi: Cristian Raimo, Paola Soriga, Silvia Dai Pra’.

Abbiamo pensato che da scuola bisogna sapere uscire, affinché di scuola si possa parlare e, più, discutere, sapere, conoscere, confrontandosi con un pubblico il più vasto ed eterogeneo possibile. La scuola riguarda tutt*. E’ questa la convinzione da cui siamo partite nell’organizzare una mostra con aperitivo. Vogliamo che il paese venga invaso dalla scuola e che la scuola invada ogni angolo della vita pubblica, poiché ne è l’anima meno visibile ma più sostanziosa .

Crediamo che queste non siano le “nostre” vignette, ma le vignette di tutte le Cattive Maestre d’Italia. Abbiamo il dono dell’ubiquità? Sì. Di Cattive Maestre, siamo convinte ce ne siano in tutta la penisola, combattono questa idea di istruzione così elitaria e che calpesta la dignità di docenti e discenti in modo aperto e capillare.

Noi abbiamo cominciato da una libreria-caffè. La gente è arrivata, e siamo felici di poter dire che l’esperimento è in parte riuscito.

L’altra parte tocca la facciate voi. Potete contattarci e richiedere le 8 Cattive Vignette con tanto di cornici e una di noi, se può, verrà a presentare, con voi, le vignette. Noi ve le spediamo. Potrete così organizzare una serata o un pomeriggio Cattive Vignette in qualsiasi luogo della città riteniate opportuno. E parlare, esporre, spiegare, chiacchierare, interrogarvi, discutere, ché alla scuola pubblica fa solo bene, specie in tempo così amari come quelli che la dannata Legge 107 ci sta costringendo a vivere.

Per richiedere la mostra: cattivemaestre@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...