#cattivevignette #bonus500euro

cattivevignette 6Che cos’è la formazione per i docenti secondo Renzi?
La Buona Scuola introduce un Bonus Formazione di 500 Euro annui per ogni docente di ruolo. I docenti potranno spendere il Bonus per l’iscrizione a corsi di formazione attivati da enti convenzionati, per comprare dispositivi tecnologici utili alla professione, per comprare libri, per iniziative culturali di vario genere.La formazione per Renzi è dunque qualcosa che si compra, come le mele al mercato, con un bonus annuo di 500 euro (poco più di 40 al mese), riservato esclusivamente ai docenti di ruolo.Il Ministero continua così a destinare investimenti esigui alla formazione, delega a enti privati convenzionati che offrono corsi di dubbia qualità e lascia all’iniziativa dei docenti di ruolo l’acquisto di strumenti informatici per la didattica. In poche parole costruisce la figura del docente “imprenditore di se stesso”.

Che cos’è la formazione per le Cattive Maestre?
Noi pensiamo che la formazione non possa essere lasciata al caso né alle scelte dei singoli, ma che insieme alla didattica, sia parte integrante del lavoro del docente, dunque, debba essere ben strutturata, gratuita e accessibile a tutt*.Tutt*, a partire proprio dai precari, hanno il diritto ad accedere a percorsi formativi di qualità.La formazione è faccenda assai complessa, non parliamo di merce che troviamo sugli scaffali di un negozio qualsiasi.È la lettura individuale di un libro o un ragionamento collettivo intorno ad un problema?La formazione non si compra così, già bella e impacchettata da un’industria del sapere, ma è costruita con la cooperazione tra gli insegnanti e serve a potenziare sistematicamente la possibilità di condividere saperi, materiali, ed esperienze. L’indi
viduazione dei nostri bisogni formativi deve essere affidata agli organi collegiali, che devono far emergere le carenze e progettare percorsi di formazione adeguati. E’ questa per noi l’unica strada per rispondere alle reali esigenze formative dei lavoratori e delle lavoratrici della scuola.Il bonus di 500 Euro è una misura selettiva e caritatevole. Si adeguino gli stipendi agli standard europei e si finanzi davvero la formazione nelle scuole!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...